Il Monte Zugna, unitamente al Monte Finonchio sono le montagne che sovrastano la città di Rovereto, in particolare il Monte Zugna è la montagna da sempre utilizzata dagli abitanti di Marco e di Lizzana, antichi comuni fino al 1927, anno in cui i comuni di Lizzana, Marco, Sacco, Noriglio, Rovereto sono stati accorpati in un unico comune.
Si accede dal fondovalle (quota minima 170 m.) prendendo la strada per la Vallarsa e giunti ad Albaredo, si svolta a destra e dopo 12 km. seguendo una strada costruita dagli Austroungarici, si arriva al rifugio Malga Zugna, struttura del Comune di Rovereto, che fino agli anni ’70 era la Malga dove i censiti di Lizzana portavano in alpeggio il bestiame.
La parte sommitale del monte Zugna, 1870 m., confina con i comuni di Ala e Vallarsa, mentre nella parte della media montagna con il comune di Trambileno. Dalla sua cima, come da un osservatorio privilegiato, possiamo scorgere una infinità di cime e nelle giornate più terse anche la laguna di Venezia e le vette alpine, uno spettacolo.

(a cura di Alessandro Macchiella)