Il rifugio Monte Zugna sorge ai piedi dell’omonima montagna a quota 1600, al centro di un’area di grande interesse storico e naturalistico, offre panorami mozzafiato che spaziano dall’Adamello alla Marmolada. Proprietà del comune di Rovereto e ristrutturato di recente, attrezzato per i diversamente abili si dispone su due livelli: al piano terra Bar e sala ristorante da 90 coperti.
Al primo piano due camerate da 14 e 12 posti su letti a castello e 6 stanze dai 2 agli 8 posti.
Al piano seminterrato un magazzino per le moto e gli sci.
Il rifugio è dotato di radiotelefono e di rete WI-FI , il riscaldamento viene assicurato da stufe a legna il cui combustibile viene ricavato dall’annuale pulizia dei boschi, l’energia alettrica viene fornita da un grande impianto fotovoltaico, l’acqua utilizzata è quella piovana debitamente trattata , tutto ciò rende la struttura altamente ecocompatibile.
Raggiungibile da Rovereto per il Sentiero della PACE o in macchina dall’abitato di Albaredo il rifugio è aperto anche nella stagione invernale durante i fine settimana per gruppi.